Il Palazzo Vecchio di Firenze

Forum Dedicato alla Repubblica Fiorentina dei Regni Rinascimentali.
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sguercio Sforza

avatar

Numero di messaggi : 115
Età : 52
Residenza in RR : Treviso
Data d'iscrizione : 12.10.08

MessaggioTitolo: Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano   15.10.08 18:27

Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano della Repubblica fiorentina

I. Natura dell’incarico

E' loro compito accogliere e portare all'attenzione del Governatore e del Consiglio della Repubblica le richieste degli ambasciatori stranieri giunti nella Repubblica fiorentina, di fornire loro una adeguata sistemazione e coordinare il gruppo degli ambasciatori affinché svolgano al meglio le loro funzioni.
Il Ciambellano Anziano è il garante della continuità della diplomazia della Repubblica fiorentina. Aiuta il Gran Ciambellano al momento del conferimento delle sue funzioni.
Egli rimane sempre subordinato al Gran Ciambellano e deve piegarsi sempre alle sue decisioni.
Inoltre ha la funzione di consigliere per il Governatore eletto, dal momento della nomina fino al termine delle sue funzioni.
Il Ciambellano Anziano ha lo stesso accesso del Gran Ciambellano agli uffici della Cancelleria.

II. Nomina e revoca dell’incarico di Gran Ciambellano

Il Gran Ciambellano è nominato dal Consiglio della Repubblica fiorentina.
Il Gran Ciambellano rimane in carica fino alla nomina di un nuovo Gran Ciambellano da parte del Consiglio della Repubblica fiorentina.

III. Nomina e revoca dell’incarico di Ciambellano Anziano

Il Ciambellano Anziano è il Gran Ciambellano uscente.
Il Ciambellano Anziano rimane in carica per 15 giorni.
In seguito a questi 15 giorni dove aiuterà il Gran Ciambellano a prendere possesso dei suoi uffici, potrà o essere prorogato il periodo di altri 15 giorni oppure terminare le sue funzioni.

IV. Doveri e obblighi del Ciambellano Anziano

Il Ciambellano Anziano si impegna a essere discreto e a non intervenire pubblicamente se non in seguito ad un accordo con il Gran Ciambellano o con il Duca.
Nel caso in cui il Ciambellano Anziano non comunichi tutte le informazioni in suo possesso al Gran Ciambellano, il Ciambellano Anziano può essere sottoposto ad un processo per alto tradimento.

V. Disposizioni in caso di processo nei confronti del Ciambellano Anziano

Nel caso in cui il Ciambellano Anziano venga messo sotto processo per qualsiasi motivo, egli viene sollevato dalle sue funzioni fino alla conclusione del processo stesso. Il Ciambellano Anziano può ritornare ad esercitare le sue funzioni a seconda della natura del verdetto (vedi articolo III).

Francesco "kro" Foscari,
Signore della Repubblica di Firenze

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://granciambellano.attivatribuna.com
 
Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano
» Presentazione del nuovo Gran Ciambellano di Firenze.
» Arrivo del Gran Ciambellano di Siena
» Arrivo del gran Ciambellano del Ducato di Modena
» Arrivo del Gran Ciambellano di Modena

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Palazzo Vecchio di Firenze :: Bacheca della Repubblica Fiorentina :: Sala dei trattati :: Trattati abrogati-
Andare verso: