Il Palazzo Vecchio di Firenze

Forum Dedicato alla Repubblica Fiorentina dei Regni Rinascimentali.
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nigio

avatar

Numero di messaggi : 28
Residenza in RR : Treviso
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano   12.10.12 14:36

Il viaggio era stato lungo e, sebbene la carrozza era confortevole e piena di ogni sfizio immaginabile, i due diplomatici all'interno erano stanchi.
Finalmente i cavalli si fermarono davanti il cancello di Palazzo vecchio.
L'ambasciatore scese personalmente dalla carrozza e alla guardia che era a controllo dell'entrata disse


Buon uomo, sono Dante Dionisio Collalto, Serenissimo Console e Ambasciatore per Firenze. Andate a chiamare il Gran Ciambellano affinché possa venire ad accogliere il corpo diplomatico veneziano.

Dopo di che si rivolse a dama Fendis, il consigliere di legazione che lo accompagnava.

Madama, adesso finalmente potremmo riposare un po e ristorarci.














_____________________________________________

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fendis

avatar

Numero di messaggi : 3
Residenza in RR : Portogruaro
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano   12.10.12 14:50

Era il suo primo viaggio per conto della diplomazia veneziana, sebbene ella avesse esperienza nei campi più disparati della gestione di un territorio, l'ambito diplomatico era per lei ancora nuovo. Da poco era stata nominata Consigliere di Legazione ed affidata a Firenze sotto la supervisione del già esperto Ambasciatore Nigio.

Giunti finalmente al famoso Palazzo fiorentino i due diplomatici veneziani si fecero annunciare per essere ricevuti, Fendis subito dopo Nigio:
"Abigal Costanza Della Carmagnola, Serenissimo Consigliere di Legazione per Firenze" E annuì alle parole del suo compagno di viaggio che richiedeva di essere ricevuti dal Gran Ciambellano fiorentino.

Poi rivolgendosi direttamente a Nigio "Non preoccupatevi, potrebbe non sembrare ma sono avvezza ai viaggi lunghi. Un po' di riposo non farebbe comunque male."

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
felce
Generale della Repubblica
avatar

Numero di messaggi : 1779
Età : 35
Residenza in RR : Arezzo
Data d'iscrizione : 12.08.09

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano   12.10.12 20:20

Il Console, indugiava dinnanzi a un trattato mangiando educatamente gli ultimi grappoli d'uva in quel mese d'Ottobre così prospero.
Il suo Segretario, Ermenegildo, lo avvisò dell'arrivo dell'egregio Corpo Diplomatico Veneziano.


Un sorriso nacque da quelle parole, con immenso piacere e onore l'avrebbe accolti. Si aggiusto le sopracciglia e velocemente i capelli.
Scese velocemente le scale e osservò dal finestrone il tempo uggioso che non prometteva nulla di buono.


Vedendo i due, li sorrise e si inchinò dinnanzi alla dama.

Onorati di Conoscervi Eccellenze e Carissimi!
La Repubblica Fiorentina è lieta di darvi il Benvenuto, nella nostra prosperosa e profumata terra!
Speriamo che il viaggio sia stato di vostro gradimento, negli ultimi periodi, abbiamo fatto solcare al meglio le vie così da permettere di passare i carri più facilmente.
Forse solo il tempo vi è avverso. Ad ogni modo ancora non piove.


Avvicinando con un cenno una guardia enuncia:

Gulliver... pensa ai soprabiti dell'eccellenze e alle solite tue gentilezze.

Rivolgendosi nuovamente ai due Diplomatici Veneziani:

Una volta pronti seguiteci nelle sale da noi accuratamente e deliziosamente preparate.

Si volta un secondo, poi quasi ricordandosi:

Potreste inoltre gentilmente mostrarci le vostre credenziali?
Sono le solite formalità!

Aggiunse.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://Gazzettadello sport.it
Nigio

avatar

Numero di messaggi : 28
Residenza in RR : Treviso
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano   13.10.12 15:09

Certo disse il console sorridendo.

Citazione :
A tutti i Cittadini ed, in particolare, ai Diplomatici della Repubblica di Firenze, Saluti!

Che Voi Tutti sappiate che Noi, Sir Edward Loryx Lancaster, Gran Ciambellano della Serenissima Repubblica di Venezia, nominiamo in questo giorno Dante Dionisio Nigio Collalto Ambasciatore presso il Ducato di Milano con la speranza che il rapporto diplomatico tra le nostre due nobili regioni possa essere sempre migliore.

Scritto, Firmato e Sigillato il X Giorno del Mese di Ottobre dell'Anno di Grazia 1460.




Questa è la mia, e questa è quella di dama Fendis

Citazione :
A tutti i Cittadini ed, in particolare, ai Diplomatici della Repubblica di Firenze, Saluti!

Che Voi Tutti sappiate che Noi, Sir Edward Loryx Lancaster, Gran Ciambellano della Serenissima Repubblica di Venezia, nominiamo in questo giorno , Abigal Fendis Della Carmagnola Consigliere di Legazione presso la Repubblica di Firenze con la speranza che il rapporto diplomatico tra le nostre due nobili regioni possa essere sempre migliore.

Scritto, Firmato e Sigillato il X Giorno del Mese di Ottobre dell'Anno di Grazia 1460.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
felce
Generale della Repubblica
avatar

Numero di messaggi : 1779
Età : 35
Residenza in RR : Arezzo
Data d'iscrizione : 12.08.09

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano   14.10.12 11:02

Perfetto. Quindi seguiteci, Grazie.
Sospirò con voce gentile e ospitale.




[Cliccate sull'immagine per entrare. ]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://Gazzettadello sport.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano   

Tornare in alto Andare in basso
 
L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» L'arrivo del Corpo diplomatico Veneziano
» Statuto del Corpo Diplomatico
» Corpo Diplomatico della Repubblica Fiorentina
» Servizio Traduttori ed Interpreti della Corona
» TRATTATO RIGUARDO LO STATUTO DEGLI AMBASCIATORI TRA FIRENZE E OLANDA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Palazzo Vecchio di Firenze :: Salone di benvenuto :: Sale di accoglienza a Palazzo Vecchio-
Andare verso: