Il Palazzo Vecchio di Firenze

Forum Dedicato alla Repubblica Fiorentina dei Regni Rinascimentali.
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Arrivo dell’Ambasciatore del Ducato di Milano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
GabryJay

avatar

Numero di messaggi : 112
Età : 28
Residenza in RR : Parma (DdM)
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Arrivo dell’Ambasciatore del Ducato di Milano   12.01.10 11:24

Valerio aveva dovuto cavalcare qualche giorno per raggiungere Firenze. Fortunatamente fra i pregi del nuovo incarico che aveva ricevuto c'era quello di sveltire i controlli presso le frontiere dei ducati attraversati, solitamente una gran scocciatura.
Attraversata una ben rinforzata porta di ingresso, cerco` subito dove fosse Piazza della Signoria: doveva recarsi quanto prima a Palazzo Vecchio per presentarsi a chi di dovere. Grazie a qualche informazione richiesta per strada ci mise meno di quanto pensasse.
Legato il suo fedele destriero ad un anello affisso al muro, spolvero` quanto meglio poteva le sue vesti. Si accorse che qualcuno lo guardava con aria interrogativa, forse per il blasone del Ducato di Milano presente sulla bardatura del cavallo e sulla sua cotta, e sorrise fra se`.
Varcata la soglia, fu subito bloccato da un usciere, il quale richiese chi fosse e che intenzioni avesse.

Annunci al Gran Ciambellano che e` giunto l'ambasciatore del Ducato di Milano. Il mio nome e` Valerio Gabriele Borromeo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.lastfm.it/user/GabryJay
Galadriel88

avatar

Numero di messaggi : 62
Età : 29
Residenza in RR : Pisa
Data d'iscrizione : 24.07.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell’Ambasciatore del Ducato di Milano   12.01.10 14:34

Caterina si trovava nella capitale da alcuni giorni. L'università si trovava a pochi passi da Palazzo vecchio e alla fine della lezione, decise di recarsi a visitare la biblioteca interna per cercare maggior approfondimenti sulla lezione appresa quel dì.

Appena varcato l'ingesso e salutato le guardie, sentì una voce provenire alle sue spalle:

"Annunci al Gran Ciambellano che e` giunto l'ambasciatore del Ducato di Milano. Il mio nome e` Valerio Gabriele Borromeo."

" Oh Benvenuto a Firenze " rispose sorridendo al nuovo ospite Sono Caterina della Gherardesca, ambasciatrice della Repubblica Fiorentina presso la Vostra terra. E' un piacere fare la Vostra conoscenza. Vi prego, seguitemi nel salone centrale, potrete riposarVi dal lungo viaggio mentre attendete l'arrivo del nostro Gran Ciambellano

Mentre accompagnava l'illustro ambasciatore, Caterina chiese alla servitù di preparare un qualcosa da mangiare e di preparare una stanza per l'ospite venuto da lontano...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
getters



Numero di messaggi : 276
Residenza in RR : montevarchi
Data d'iscrizione : 23.02.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell’Ambasciatore del Ducato di Milano   12.01.10 15:38

Jacopo era davvero indaffarato quei giorni , prendere in mano le carte diplomatiche e studiarle era un lavoro certosino nel quale non si poteva distrarre assolutamente.
Era preso nello studio quando un messo bussò alla sua porta " Eccellenza l ambasciaotre del Ducato di Milano presso le nostre terre è in sua attesa nel salone centrale"

"Oibò" , sbotto, "spero che non badi molto alla formalita" , non si aspettava davvero una visita oggi e l abito non era quello di ricevimento.

Scese giu nell atrio e trovo l ambiasciatore di Milano colloquiare amichevolmente con Caterina , ambasciatrice in terre di Milano.

"Buongiorno Messere , sono Jacopo Casanoca detto "Getters", spero che abbiate fatto un buon viaggio, mi permetta di offrirle un po di ristoro, preferisce qualcosa di caldo o del buon vino? Sa i nostri vini sono davvero eccezionali"

"Non appena vi sarete riposato vi indichero la strada per le vostre stanze"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
GabryJay

avatar

Numero di messaggi : 112
Età : 28
Residenza in RR : Parma (DdM)
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell’Ambasciatore del Ducato di Milano   12.01.10 17:20

"Oh Benvenuto a Firenze!" Valerio si giro` per vedere chi lo stesse salutando.
"Sono Caterina della Gherardesca, ambasciatrice della Repubblica Fiorentina presso la Vostra terra. E' un piacere fare la Vostra conoscenza. Vi prego, seguitemi nel salone centrale, potrete riposarVi dal lungo viaggio mentre attendete l'arrivo del nostro Gran Ciambellano".
Il piacere e` tutto mio, Madamigella! La seguo ben volentieri, grazie della gentile accoglienza! - rispose Valerio alla dama. Doveva avere una decina di anni piu` di lui, penso` mentre la seguiva.
Sbirciando gli ornamenti esposti in tutto il palazzo, si accorse di un uomo che stava scendendo da una scala alla sua destra. Questi si rivolse a lui:

"Buongiorno Messere , sono Jacopo Casanova detto "Getters", spero che abbiate fatto un buon viaggio, mi permetta di offrirle un po di ristoro, preferisce qualcosa di caldo o del buon vino? Sa i nostri vini sono davvero eccezionali"
I miei omaggi, messere! Sono Valerio Gabriele Borromeo, giunto da Parma per conto del duca di Milano. E` per me un vero piacere fare la vostra conoscenza! Saro` ben lieto di prendere un bicchiere del vostro tanto decantato vino! - gli rispose Valerio.
"Non appena vi sarete riposato vi indichero la strada per le vostre stanze" - continuo` l'uomo, che sicuramente altri non era che il Gran Ciambellano.
Vi ringrazio della premura nei miei confronti, spero di non avervi rubato troppo tempo dai vostri numerosi impegni. Suppongo che l'attuale clima Vi stia procurando parecchio lavoro...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.lastfm.it/user/GabryJay
Galadriel88

avatar

Numero di messaggi : 62
Età : 29
Residenza in RR : Pisa
Data d'iscrizione : 24.07.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell’Ambasciatore del Ducato di Milano   12.01.10 18:20

Il piacere e` tutto mio, Madamigella! La seguo ben volentieri, grazie della gentile accoglienza!

"Ah! eheheheh esclamò Caterina ridendo di buon gusto " Messer Jacopo, Vi ringrazio, ma purtroppo ho già passato gli anni della "Madamigella", da un pochettino di tempo..." Passando dal corridoio principale i due ambasciatori raggiunsero il salone. Vedendo arrivare il Gran Ciambellano, Caterina si congedò temporaneamente, per dare indicazioni sul da farsi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell’Ambasciatore del Ducato di Milano   

Tornare in alto Andare in basso
 
Arrivo dell’Ambasciatore del Ducato di Milano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Arrivo dell'ambasciatore del Ducato di Coimbra (Regno del Portogallo)
» Arrivo della nuova Duchessa di Milano
» Arrivo dell' Ambasciatore della Repubblica di Genova
» TRATTATO RIGUARDANTE LO STATUTO DEGLI AMBASCIATORI DEL DUCATO DI MILANO E DELLA REPUBBLICA FIORENTINA
» Arrivo del Gran Ciambellano del Ducato di Milano

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Palazzo Vecchio di Firenze :: Salone di benvenuto :: Sale di accoglienza a Palazzo Vecchio-
Andare verso: